Come formattare un pc passo per passo

Anche chi non si è mai preoccupato di mettere mano al proprio pc in panne ha provato qualche volta a capire come risolvere da solo alcuni problemi senza dover portare la macchina in assistenza. Tra le operazioni più comuni per dare nuova vita ad un pc bloccato, lento e instabile c’è la sua formattazione. Tutti almeno una volta si sono chiesti come formattare un pc, informandosi su quali siano gli step da seguire per riuscire a compiere la formattazione. Da un lato la necessità di risolvere i problemi (causati solitamente da virus, sovraccarico di programmi e mal funzionamento dei driver), e dall’altro la paura di causare altri danni più gravi per poi dover ricorrere a un tecnico.

Se ti stai chiedendo come formattare un pc sappi che non si tratta di un’operazione complessa e può essere svolta da chiunque. Per aiutarti è bene almeno la prima volta farsi aiutare da un tutorial o una guida che ti spiega passaggio dopo passaggio le cose da fare su come formattare un pc in maniera corretta e senza incappare in brutte sorprese. Prima di partire con la formattazione vera e propria, ricordando che questa resetta completamente il pc riportandolo allo stato iniziale, bisogna effettuare alcune operazioni preliminari.

Innanzitutto bisogna assicurarsi di aver a portata di mano il CD/DVD d’installazione originale del sistema operativo della macchina. Allo stesso modo bisogna accertarsi di avere a disposizione anche tutti i CD/DVD con i driver dei dispositivi hardware. In alternativa si possono utilizzare software come DriveMax per realizzare una copia di backup dei driver presenti sul pc. C’è poi un’altra cosa da fare prima di vedere come formattare un pc, ovvero il backup di tutti i file e dei dati presenti che non si vogliono perdere. Non va dimenticato che la formattazione cancella tutti i file salvati sulla macchina.

Una volta effettuate queste operazioni preliminari basta inserire il DVD d’installazione nell’apposito lettore e riavviare il sistema. Non appena il pc viene riavviato basta seguire le indicazioni del DVD stesso, premendo un tasto qualsiasi sulla tastiera per far partire la procedura d’installazione del sistema operativo. Se non dovesse apparire nessuna dicitura al nuovo avvio bisognerà allora attivare il BIOS e cambiare il boot, ovvero l’ordine d’avvio dei vari dispositivi del pc. Tale operazione si compie accedendo al setup (solitamente con F2, F10 o Canc), dopo aver riavviato la macchina e aver visto comparire la schermata di accensione. Una volta nel setup bisogna andare nella sezione Advanced del BIOS, cliccare su Boot Order, mettere il driver del DVD d’installazione in prima posizione e salvare i cambiamenti.

A questo punto si può installare il sistema operativo seguendo passo passo la procedura guidata, scegliendo la partizione dell’hard disk in cui volerla installare, cliccando su “Opzioni unità”, poi “Fomatta” e infine “Ok” per terminare l’operazione. Per l’installazione del nuovo sistema operativo ci vorrà circa mezz’ora e una volta terminata si potranno ripristinare i dati salvati precedentemente ed installare tutti i driver per avere il pc formattato e molto più veloce di prima. Tutti d’accordo che in fin dei conti non era poi così difficile applicare gli step del “come formattare un pc”?

4 Responses to Come formattare un pc passo per passo

  1. mauro verde

    sei stato sicurammente bravo a spiegare la formattaziione, ma io non in grado di seguire le tue giuste indicazioni, con indicazioni che nion mi appartengono perchè sono piuttosto imbranato con il pc. Comunque grazie, preferisco noin cimentarmi. Saluti da Mauro Verde

  2. claudio

    il mio pc non vede piu il cd rom come posso fare? HO provato ANCHE con unaltro cdrom ma non l’istalla

  3. Yassin

    Buon pomeriggio mi chiamo Yassin El Haoudi e mi chiedevo (in quanto sono una persona non vedente), come potrei fare gli step qui sopra citati però, utilizzando la tastiera.

  4. stefano

    ho provato a formattare il pc ma nn ci riesco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>