Formattare il Pc, ecco la guida

Prima o poi per tutti i Pc arriva il momento della formattazione. Quando la macchina inizia a presentare problemi di funzionamento, rallentamenti e blocchi di vario tipo è il caso di procedere con la formattazione, operazione che la gran parte delle volte risolve problemi  di questo tipo, sempre che non si sia danneggiato l’hardware. Come si esegue la formattazione del Pc? Ti basterà seguire passo passo questa guida per formattare il tuo Pc senza problemi e intoppi. La formattazione è un procedura semplice da compiere e non richiede particolari competenze tecniche, basta sapere solo “come muoversi”. Uno sforzo che puoi fare per riportare il tuo computer allo stato iniziale, come quando era appena uscito dalla scatola.

Prima di partire con la formattazione vera e propria ci sono un paio di operazioni preliminari da compiere. Con la formattazione verranno cancellati tutti i file contenuti sull’hard disk del Pc, quindi se non vorrai perderli copiali da qualche parte (su una Pen Drive, su un hard disk esterno, in un DVD) in modo tale da poterli ricopiare sul Pc una volta che questo sarà stato formattato. L’altra accortezza da prendere prima di iniziare è assicurarsi di avere a disposizione il CD/DVD di ripristino e il CD di installazione dei Driver, entrambi vengono forniti al momento dell’acquisto, anche se alcuni produttori richiedono che sia l’utente a produrseli al momento della prima accensione. Una volta trovati tutti gli “strumenti” necessari (solitamente questi CD li si conserva tutti insieme in qualche cassetto) si può dare inizio alla formattazione.

La prima cosa da fare è riavviare il computer e avviare la gestione del BIOS. Per farlo bisogna premere in maniera più volte il tasto “Canc” o “F2” o “F10” (solitamente appare il suggerimento con una scritta che indica chiaramente quale sia il tasto da premere) per essere indirizzati sulla schermata di gestione del BIOS. A questo punto muovendoti con le frecce della tastiera posizionati sulla scritta “Advanced BIOS Features” e premi il tasto “Invio”. Si aprirà una nuova schermata e dovrai posizionarti sulla scritta “First Boot Device”, selezionando l’opzione [CD-ROM] scorrendo tra quelle disponibili. Una volta vista comparire sulla schermata del BIOS la voce completa “First Boot Device [CD-ROM]” dovrai premere “Esc”, tornare al Menù principale e spostarti sulla voce “Save and Exit Setup”, a questo punto premi “Invio” per salvare.

Una volta impostati i parametri coretti del BIOS è il momento di inserire nell’apposito spazio il disco di ripristino di Windows. Una volta inserito apparirà la scritta “Premere un tasto per avviare da CD-ROM”, premi un tasto qualsiasi della tastiera prima che la scritta scompaia altrimenti ti sarà richiesto di riavviare nuovamente il computer. Premuto il tasto in tempo partirà il ripristino del CD e adesso non dovrai far altro che seguire la procedura guidata del disco, attraverso gli step che appaiono sulla schermata del Pc. Dovrai inizialmente scegliere se azzerare il contenuto del disco oppure ricaricare solo il sistema operativo e dovrai scegliere la prima opzione azzerando il contenuto del disco. Il passo successivo è la cancellazione delle partizioni esistenti, sempre seguendo la procedura guidata.

A questo punto ti sarà chiesto di scegliere la tipologia di filesystem da usare per il disco rigido e dovrei selezionare “NTFS”. Una volta effettuata questa scelta partirà la formattazione, per un durata di circa 10 minuti, alla quale seguirà automaticamente la copiatura sul disco delle cartelle e dei file di sistema. Appena installato il sistema operativo sul disco rigido del Pc ti sarà chiesto di riavviare e di inserire il CD di installazione dei Driver, che verranno copiati automaticamente dallo stesso programma di ripristino. A questo punto sarà la volta degli eventuali CD d’installazione dei programmi applicativi. Infine ti sarà richiesto di inserire le informazioni di riferimento su ora, data, lingua e tastiera. Adesso la formattazione è completata ed il tuo Pc, tornato come nuovo, è pronto a svolgere le sue operazioni in maniera veloce e senza rallentamenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>